22/11/‘63 – Stephen King 

Ci baciammo, ma fu più di questo. Era come nutrirsi dopo che si ha avuto fame, bere dopo che si ha avuto sete.

Un romanzo che si discosta dalla produzione letteraria horror che ha reso famoso il Re del brivido, a mio avviso uno dei suoi massimi capolavori. Fantascienza, storia, dramma, amore, fusi con una tale maestria da lasciare alla fine solo il rammarico che il libro sia concluso. Una corsa contro tutte le regole del tempo, atta a sovvertirle. Ma il tempo non si sottomette facilmente ai capricci dell’essere umano. Il passato è inflessibile e lascia al presente solo un bagaglio di domande che non prevedono risposte

SECONDA DI COPERTINA

Jake Epping A 35 anni, è professore di inglese al liceo di Lisbon Falls, nel Maine, e arrotonda lo stipendio insegnando anche alla scuola serale. Vive solo, ma a parecchi amici sui quali contare, e il migliore è Al, che gestisce la tavola calda. È proprio lui a rivelare a Jake il segreto che cambierà il suo destino: il negozio è in realtà un passaggio spazio-temporale che conduce al 1958. Al coinvolge Jake in una missione folle e follemente possibile: impedire l’assassinio di Kennedy. Comincia così la nuova esistenza di Jake nel mondo di Elvis, James Dean e JFK, del twist e delle automobili interminabili, dove convivono un’anima inquieta di nome Lee Harvey Oswald e la bella bibliotecaria Sadie Dunhill, che diventa per Jake l’amore di una vita.

Informazioni su Giuliana Bellosi

Toscana di nascita, laureata all'Università degli Studi di Pisa, attualmente a Milano. Lettrice appassionata, reviewer.
Questa voce è stata pubblicata in Narrativa contemporanea, Recensione libri e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...