ROSSO BAROCCO – Max e Francesco Morini

…il talento investigativo di Misericordia e la sua straordinaria conoscenza di Roma erano stati utili in più di un caso a quell’omone dell’ispettore ma, coinvolgendolo, inevitabilmente Ceratti accettava il rischio che Ettore poi partisse per la tangente con un’indagine parallela. Anzi, “partissimo” per la precisione, perché io lo assisto amorevolmente da sempre. E poi, se c’era una chiesa di mezzo, era proprio roba per noi.

Dopo il successo di “Nero Caravaggio”, i fratelli Max e Francesco Morini tornano in libreria con un nuovo giallo che si preannuncia un secondo bestseller.

Ettore Misericordia, arguto libraio, estremo conoscitore di Roma e della sua storia, e Fango, suo braccio destro nel lavoro e nelle indagini, sono di nuovo in azione. Sempre pronti a sostenere l’ispettore Ceratti, grande grosso, pieno di buona volontà, ma senza un briciolo di intuizione, si immergono in una Roma ovattata dalla calura estiva, avvolgendo il filo che li condurrà al bandolo della matassa. Il punto di partenza è la cripta di San Carlino alle Quattro Fontane, profanata da un’enigmatica scritta, cui fa seguito il raccapricciante omicidio di una giovane studentessa a piazza Navona. E poi ci sono Gian Lorenzo Bernini e Francesco Borromini, i geniali architetti del Seicento, eterni rivali. Aggirandosi tra vicoli seminascosti e piccole chiese dei grandi tesori, i due compari sciogono lentamente i nodi che intrigano la vicenda e portano il lettore alla bramata soluzione finale.

Un romanzo curato nei dettagli, dalla trama accattivante e dallo stile narrativo brillante. Merita un posto nel panorama noir italiano di qualità…e nella vostra valigia delle vacanze! Leggetelo sotto l’ombrellone o sdraiati su un prato di montagna. Nel frattempo io continuerò a sognare una cenetta in compagnia di Fango e Misericordia, davanti ad un piatto di spaghetti cacio e pepe e ad un bicchiere di vino dei Castelli, perché a loro la birra non piace affatto.

Informazioni su Giuliana Bellosi

Toscana di nascita, laureata all'Università degli Studi di Pisa, attualmente a Milano. Lettrice appassionata, reviewer.
Questa voce è stata pubblicata in Narrativa contemporanea, Recensione libri e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...